Sostegni a persone con disabilità gravissima (Misura B1)

Il sostegno definito “Misura B1” consiste nell’erogazione di un contributo mensile ed eventuale voucher sociosanitario a favore delle persone in condizione di non autosufficienza e gravissima disabilità.
La finalità è la promozione del benessere e della qualità di vita della persona in condizione di gravissima disabilità, assistita al proprio domicilio in un contesto più ampio di inclusione sociale.

A CHI RIVOLGERSI

All’ASST (Azienda Socio Sanitaria Territoriale) di residenza che, a seguito della presentazione di domanda di prosecuzione o nuovo accesso, effettua la valutazione multidimensionale della persona e predispone il relativo Progetto Individuale.

QUANDO

Le persone già in carico al 31/12/2021 dovranno presentare le domande per Misura B1 entro e non oltre il 31 marzo 2022, le domande per il nuovo accesso alla Misura possono essere presentate entro e non oltre al 31 ottobre 2022.

 

 

VOUCHER SOCIOSANITARIO “Misura B1”


Con la dgr 6003/22 Regione Lombardia dà attuazione a quanto previsto con la dgr 5791/21:

  • percorso sperimentale per voucher sociosanitario Misura B1 con particolare riferimento alle persone in condizioni di disabilità gravissima di cui alla lettera g) del decreto FNA 2016;

  • percorso per il riconoscimento dello strumento voucher sociosanitario Misura B1 anche alle persone in condizioni di disabilità gravissima, senza tenere in considerazione la condizione economica (ISEE).

A CHI RIVOLGERSI

All’ASST (Azienda Socio Sanitaria Territoriale) di residenza che, a seguito della presentazione di domanda, effettua la valutazione multidimensionale della persona e predispone il relativo Progetto Individuale.

QUANDO

Gli utenti potranno presentare la domanda di accesso al voucher sociosanitario a partire dal 01 luglio 2022.

 

Il modulo della domanda, aggiornato per il 2022, potrà essere recuperato anche sul sito istituzionale di Regione Lombardia e di ATS

News

Documenti