Nutrizione artificiale domiciliare

I pazienti residenti nel Comune di Milano hanno diritto alla nutrizione artificiale domiciliare enterale (NED) e parenterale totale domiciliare (NPT) qualora sia terapia insostituibile per la sopravvivenza, sostitutiva di ospedalizzazione a lungo termine e tale da consentire al paziente stesso una vita sociale e di relazione nell’abituale ambiente di vita.

In particolare hanno diritto ad essere assistiti i pazienti affetti da:

  • malattie dell’apparato digerente (sindrome da intestino corto temporanea e permanente);
  • malattie infiammatorie dell’apparato digerente acute e croniche;
  • fistole digestive;
  • malassorbimento;
  • neoplasie dell’apparato digerente;
  • anomalie intestinali congenite;
  • altre forme morbose con grave compromissione metabolica o nutrizionale per cui sia impossibile una soddisfacente nutrizione spontanea per via orale.

 

Prescrizione e modalità di erogazione

La prescrizione per  Nutrizione Entrale Domiciliare viene effettuata dal medico specialista che ha in cura il paziente attraverso il modulo specifico, che trasmette via mail a: afi@ospedaleniguarda.it.

La prescrizione per  Nutrizione Parenterale Domiciliare viene effettuata dal medico specialista tramite la piattaforma web dedicata (per richiedere le credenziali di accesso scrivere a: afi@ospedaleniguarda.it).

 

La consegna di quanto previsto viene effettuata direttamente al domicilio del paziente a cura dell’Ospedale Niguarda.

 

Per info e chiarimenti

Per maggiori informazioni e chiarimenti è possibile contattare il servizio di “Assistenza Farmaceutica” di Niguarda:

-telefono:  02 6444.8617/8612, lun-ven: 9.00-12.30/14.00-16.00

-mail: afi@ospedaleniguarda.it